Massimo Caiazzo partecipa a Luce dal Lino

200 lanterne giganti in lino europeo sulla via Montenapoleone durante il Salone del MobileCopia di IMG_1935c
LUCE DAL LINO
By Masters of Linen – European Linen of Quality
13 – 19 Aprile – Via Montenapoleone, Milano
Cocktail d’inaugurazione – martedì 13 aprile – dalle ore 19.00

MILANO, 7 aprile 2010 - “Il meglio dei filati e dei tessuti innovativi in lino europeo interpretato dalla creatività di 50 designer e marchi di prestigio internazionali”. Sarà inaugurata martedì 13 aprile con un cocktail  dalle ore 19.00, “Luce Dal Lino” un evento con cui Masters Of Linen trasforma via Montenapoleone fino all’incrocio con San Babila, con 200 lanterne giganti rivestite di maglia e tessuto – oltre 1.200 metri – di lino europeo.

Il progetto ha coinvolto 80 industrie tessili, svariati marchi e oltre 50 designer europei che con questa installazione collettiva hanno coinvolto tutta la filiera del lino. E uno di questi “pezzi unici” è opera del colour consultant, Massimo Caiazzo.

L’iniziativa è stata curata da Teresa Sapey e Ornella Bignami.

Massimo Caiazzo
Nato a Napoli nel 1966, vive e lavora a Milano. Nel gennaio 2009 è stato nominato Vice-President for Italy dell’Excutive Committee dell’IACC-International Association of Color Consultants (www.iaccna.org). Dal 2003 è Docente di tecniche grafiche speciali e cromatologia presso l’Accademia “Cignaroli” di Verona e di corsi di approfondimento sul colore nella progettazione presso la Nuova Accademia di Belle Arti (NABA) e Domus Academy di Milano. Lo studio della “nuova percezione del suono e del colore” è il filo conduttore del suo lavoro, caratterizzato da una certa ironia esistenziale e dall’eclettismo professionale e artistico, improntato alla contaminazione tra le diverse discipline. Nella sua attività di Colour Consultant, dal ’94 ad oggi, ha sviluppato studi cromatici in diversi settori: nautico, automobilistico, trasporto pubblico, arredo urbano, architettura d’interni, design, moda, exhibit design, nell’ideazione di eventi e performance (per esempio gli Eventi Collaterali della 10° Biennale di Architettura di Venezia), in ambito artistico e per la prima volta in Europa, anche per un istituto di pena, con il progetto no-profit “Colore al carcere di Bollate“. Suoi lavori sono presenti al Beaubourg di Parigi, al Museum fur Kunst und Gewerbe di Amburgo e al Museé de la Publicité del Louvre a Parigi.

Per confermare la partecipazione al Cocktail:
Susanna Santarelli
IC INSIGHT COMMUNICATIONS
Via Carroccio 6 – 20123 Milano
Tel:+39 02 58 177 003
request@insightcommunications.cc

Massimo Caiazzo Ufficio Stampa
Lorenzo Di Palma
347 827 00 42
lorenzo.dipalma@gmail.com

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>