I nuovi colori della politica

Gli archetipi cromatici dell’umanita sono tre: il rosso del sangue, il bianco del giorno e il nero della notte. Nelle varie epoche hanno assunto molteplici significati senza mai perdere la loro originaria accezione. Nel XX secolo questi colori sono stati un potente strumento di propaganda politica: il rosso della sinistra, il bianco dei moderati e il nero della destra. Tre colori sempre presenti nell’iconografia dei regimi totalitari del primo novecento: il nazismo li riuniva nella svastica nera posta al centro di un cerchio bianco su sfondo rosso, il fascismo si identificava nel nero mentre il rosso divenne l’emblema del comunismo. Il rosso, …

Politica a colori

Al clima politico incandescente in molti paesi asiatici si sta aggiungendo anche un’ossessione per i colori. “Vestitevi di rosso, giallo o blu a Bangkok e potreste trovarvi coinvolti in una rissa. Passate accanto al parlamento malese vestiti di nero e rischiate di essere arrestati”, scrive Asianews.