CHROMO SAPIENS L’EVOLUZIONE DEL COLORE NELL’ARCHITETTURA, NELL’ARTE E NEL DESIGN

L’EVOLUZIONE DEL COLORE NELL’ARCHITETTURA, NELL’ARTE E NEL DESIGN

Interverranno:

prof. Giampiero Alfarano (Design Campus, Università degli Studi di Firenze)

prof. Giovanni Bartolozzi (Facoltà di Architettura di Firenze)

arch. Duccio Santini e Giampiero Muzzi (Duccio di Segna)

prof. Massimo Caiazzo (International Association of Colour Consultants/Designers)

Ing. Agnese Pirani e Ing.Arch. Caterina Pirani (ArchIngegnare)

Modera la Conferenza la Dott. Marta Mandolini, psicologa

Venerdì 24 maggio 2013 alle ore 15.00

Presso l’Archivio di Stato di Firenze, in Piazza Beccaria, Firenze

“Chromo Sapiens” vuole essere una riflessione attorno all’evoluzione del colore nell’architettura e nel design, nell’intento di affrontare l’argomento da un punto di vista teorico, tecnologico, etico, psicologico. Le tematiche, di ampio respiro, verranno affrontate liberamente dai relatori a livello interdisciplinare,in linea con le loro specifiche competenze.

Il prof. Massimo Caiazzo, Vice-Presidente per l’Italia IACC (International Colour Consultant Association) parteciperà alla conferenza con un intervento dal titolo: “IL VALORE SOCIALE DEL COLORE – appunti sull’utilizzo del colore come risorsa per la valorizzazione e il recupero del territorio”

Il crescente interesse per l’argomento colore è la diretta conseguenza della sistematica “negazione del colore” che ha dominato la nostra recente cultura. Infatti negli ultimi anni, anche a livello urbanistico ed edilizio, ha prevalso la legge del livellamento collettivo e il colore è stato ridotto a elemento accessorio, completamente svuotato del suo valore sociale. Non è un caso che fenomeni come il “vandalismo” siano in continuo aumento proprio nei contesti urbani in cui dominano grigiore e spersonalizzazione.

Altrettanto preoccupanti sono le conseguenze della diffusa “voglia di colore” come mero fattore estetico che, non essendo supportata da un’adeguata “cultura del colore”, si limita ad un approccio superficiale, impoverendo ulteriormente il nostro patrimonio cromatico.

La cultura progettuale del colore rappresenta una risorsa preziosa poichè consente di recuperare e valorizzare il territorio con interventi poco onerosi e di rapida attuazione apportando benefici concreti alla qualità della vita.

Ufficio Stampa

Lorenzo Di Palma

phone +39 347 827 00 42